Blog

notizie & eventi

Frodi Alimentari, come difendersi e salvaguardare la propria salute

Martedì 25 novembre, presso la sala del pianoforte del Comune di Rovato, si è svolto un incontro dal titolo: "Frodi Alimentari, come difendersi e salvaguardare la propria salute”.
I due relatori, il Dott. Chiari Biologo Nutrizionista e l'Avv. Luca Ambrosetti si sono succeduti nella trattazione del sentito argomento. Nella storia dell’umanità le frodi sono considerate “attività criminali” tra le più antiche, che hanno riguardato molteplici settori: finanziario, alimentare, abbigliamento, giocattoli ed altre attività di interesse commerciale. Tracce di frodi si leggono nella Bibbia, quando si descrivono i peccati di chi alterava i pesi delle bilance. In senso generico, con il termine “frode alimentare” si indica la produzione, detenzione, commercio, vendita o somministrazione di alimenti non conformi alle leggi vigenti. Si può condividere l’affermazione che, “nel campo delle frodi, tutto è lecito, poiché è nell’ingegno e nella fantasia umana, che sono insite le fonti per ingannare la buona fede del consumatore”.
Norme di sicurezza rigorose e comuni applicabili ai prodotti e servizi in circolazione nel mercato interno sono indispensabili per salvaguardare la salute dei consumatori. L'Unione europea ha stabilito norme generali di sicurezza, applicabili ai servizi, ai prodotti alimentari e ai prodotti non alimentari; si tratta di norme vincolanti per i produttori e fornitori di tali prodotti e servizi. Le norme sono affiancate da strumenti di controllo e allarme volti ad analizzare e prevenire i rischi nonché a correggere le situazioni pericolose. Inoltre sono state varate disposizioni specifiche riguardanti alcuni prodotti la cui composizione, fabbricazione o uso potrebbe rappresentare un rischio per i consumatori. I due relatori hanno analizzato la nuova normativa europea 1169/2011 sull'etichettatura degli alimenti che entrerà in vigore il prossimo 13 dicembre 2014. La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra dieta in termini di apporti ed equilibrio nutrizionale. Leggere e comprendere le etichette degli alimenti è importante perché ci consente di fare scelte più sane e consapevoli. Il Regolamento (UE) 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori aggiorna e semplifica le norme precedenti sull’etichettatura. Lo scopo di tale innovazione è quello di tutelare ulteriormente la salute dei consumatori e assicurarne un’informazione chiara e trasparente. Altro aspetto importante sull’etichettatura degli alimenti sono i claims, disciplinati dal Regolamento (CE) 1924/2006 relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari.
Tema caldo e molto sentito che nei prossimi giorni aiuterà i numerosissimi partecipanti alla serata a capire le nuove etichette facendo fare loro scelte mirate e più consapevoli.
Per chiudere l’incontro il dottor Chiari ha anche delineato il progetto "Love my Salad".

Frodi Alimentari, come difendersi e salvaguardare la propria salute

Storia di insalata di

Dottor Michele Chiari | Biologo Nutrizionista

Dottor Michele Chiari | Biologo Nutrizionista

Professionista del benessere

Come esperto di nutrizione non posso che promuovere l'insalata, vista come piatto unico e non solo come contorno. Un'insalata ben fatta è in grado di fornirci tutti i nutrienti di cui... Leggi tutto