Ingredienti

  • 1/2 testa di aglio affumicato e arrostito
  • 1/4 cavolfiore, cotto en papillote
  • 1 porro grigliato
  • brodo vegetale
  • Timo fresco
  • Olio evo aromatizzato al timo
  • Pepe nero
  • Sale

Questa ricetta che vi condivido oggi è realizzata con una testa d'aglio intera, affumicata sulla griglia. La "fumosità" data dal barbecue rende davvero deliziosa questa zuppa. Ho aggiunto anche porri e cavolfiori ma questa volta “en papillote”, cioè avvolti con carta da forno e poi alluminio in modo che risultassero semi arrostiti. Con questi ingredienti che ho trovato aprendo il frigorifero, è stato davvero facile. Inoltre ho usato alcuni piccoli trucchi che condividerò con voi oggi.

Total votes: 56

Preparazione

  1. Quando decidi di accendere il barbecue a casa, approfitta per grigliare la testa d'aglio e, se vuoi, il cavolfiore e il porro. Questa volta abbiamo deciso di cuocere il cavolfiore e il porro "en papillote", anche se l'aglio lo abbiamo cotto sulla griglia per dargli quel bel sapore affumicato. Una volta che le verdure sono pronte, le possiamo conservare in frigorifero in un contenitore ermetico fino a quando non le utilizzeremo.
  2. Per preparare la vellutata, dovrai sbucciare le verdure arrostite, metterle in un pentolino e aggiungere un po 'di brodo vegetale leggero. In alternativa, puoi usare solo l'acqua.
  3. Aggiungi un filo d'olio evo aromatizzato al timo e un filo di timo fresco. Sale e pepe nero qb. 
  4. Fai cuocere per circa 15 minuti in modo che i sapori si combinino bene e il gioco è fatto - e la cena è servita!

 

 

Informazioni aggiuntive

Questa vellutata può essere servita alla temperatura preferita, e sebbene possa essere servita calda, in questi giorni un po' più caldi la preferisco fresca o anche solo tiepida. Cuoci le verdure un po' più a lungo e frullale se desideri una vellutata cremosa, o lasciale più grossolane se preferisci un effetto più a minestrone. Per la quantità di brodo vegetale, dipende da quanto ti piacciono gli altri sapori. Puoi anche scegliere altre verdure, come melanzane, broccoli, peperoni o carote, a seconda di cosa hai grigliato!

 

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!