Ingredienti

  • 1,5 kg di cozze pulite
  • 500 grammi di spaghetti
  • 4 filetti di acciughe sgocciolate
  • 400 grammi di pomodori piccoli, tagliati in 4 parti
  • succo di 2 limoni
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 peperoncini rossi freschi senza semi e tritati finemente
  • 1 manciata abbondante di basilico fresco
  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale marino
  • pepe nero
Total votes: 13

L'Italia è famosa per la cucina: dagli spaghetti alle centinaia di trafile di pasta, dalla pizza al gelato, i turisti possono assaggiare moltissimi piatti locali tutti diversi fra loro. Viaggiando in Italia, è raro mangiare esattamente la stessa cosa più di una volta.

Qui condividiamo una ricetta perfetta per un primo per 4 persone.

Preparazione

  • Selezionate le foglie piccole del basilico e mettele da parte. Mettete il resto delle foglie insieme all'acciuga, un pizzico di sale marino e pepe macinato, fino ad ottenere una crema verde. Aggiungete l'olio d'oliva e il succo di un limone
  • Controllare le cozze e rimuovete quelle aperte. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata in una pentola e cuocete gli spaghetti, scolandoli in uno scolapasta quando sono ancora al dente.
  • Mentre gli spaghetti si cuociono, scaldate una grande casseruola. Quando è bollente aggiungete le cozze e il vino bianco e coprite con un coperchio. Mescolate bene e fate cuocere per qualche minuto, fino a quando le cozze si aprono (scartate quelle che restano chiuse). Unite agli spaghetti, ai pomodori, al peperoncino fresco tritato, all'olio al basilico preparato prima e al succo di limone rimasto. Mescolate bene e cuocete avendo cura che gli spaghetti rimangano al dente.
  • Disponete gli spaghetti nei 4 piatti e aggiungete sopra le foglioline di basilico.

 

Informazioni aggiuntive

Un tipico pasto italiano in genere inizia con l'"antipasto", che è una combinazione di alcuni piccoli assaggi e poi segue "il primo". L'insalata in genere viene servita dopo la portata principale. Poi arriva il dessert e alla fine, la cena non sarebbe completa senza l'"espresso", il tradizionale caffè.

 

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!