Ingredienti

  • 8 foglie di verza
  • 200 g di zucca
  • 2 patate
  • 150 g di fontina
  • 60 g di parmigiano
  • Brodo vegetale
  • ½ cipolla
  • Sale, noce moscata e olio EVO q.b

Con l’arrivo della primavera è normale sentirsi leggermente più stanchi e assonnati: ma quantità di sonno non significa qualità! Dormire bene aiuta concretamente a raccogliere tutte le energie di cui abbiamo bisogno per vivere al meglio la nostra giornata - non solo in questa stagione - pertanto è un aspetto di fondamentale importanza per la nostra quotidianità.

Come fare, quindi, per svegliarci riposati? La natura ha la risposta: esistono verdure che meglio conciliano il sonno rispetto ad altre e il cui consumo è ideale a cena. Queste sono soprattutto ortaggi a foglia verde come bietole, verza e cavolo nero, ma anche tuberi come le patate – grazie alla quantità di carboidrati contenuti - e infine la zucca, nota per le proprietà calmanti.

Ora non ti resta che pensare a qualche buona ricetta con questi ingredienti per cene gustose e che concilino il buon sonno… Love My Salad è qui per darti qualche idea!

Le bietole sono già state protagoniste di diverse ricette sul nostro blog, così come il cavolo nero, ma ecco per te una nuova e veloce ricetta per creare un secondo veggie e super saporito con verza, patate, zucca e un cuore di formaggio!

Total votes: 6

Preparazione

Inizia mettendo sul fuoco il brodo vegetale. Mentre aspetti che si riscaldi pulisci e lava le foglie di verza, poi scottale qualche secondo una alla volta nel brodo e mettile da parte.

Pulisci le patate e tagliale a piccoli cubetti, poi mettile in pentola con un filo di olio EVO e mezza cipolla tritata finemente e portale a metà cottura. Mentre cuciono le patate pulisci la zucca, taglia anche questa in pezzi grandi come quelli fatti con i tuberi e aggiungila al soffritto. Spolvera con la noce moscata e continua a cuocere, facendo attenzione che patate e zucca non perdano la compattezza.

Nel frattempo taglia a cubetti la fontina.

Ora puoi spegnere i fuochi, lascia che il composto di zucca e patate si raffreddi leggermente e poi adagiane un cucchiaio in ogni foglia di verza e al centro poni la fontina; quindi, arrotola la foglia e fai così per tutte e 8.

Arrivati a questo punto è il momento della cottura finale: sistema i tuoi involtini su un tegame, spolvera con il parmigiano e bagna leggermente con il brodo rimasto. Inforna per 20 minuti a 180° et voilà: il tuo pasto ricco di gusto e di riposo è pronto!

Sul nostro blog trovi tanti altri consigli e ricette sfiziose, non perdertene nemmeno uno!

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!