L'estate è...servita, con gusto e creatività!

Arriva il caldo, la fame scompare e con lei anche la voglia di pensare a cosa cucinare per pranzi e cene che siano veloci, freschi e sani. Per fortuna noi di Love My Salad siamo qui apposta per darti qualche idea per trasformare le classiche (e buone) ricette invernali in piatti estivi che non ti tengano troppo ai fornelli.

Goditi l’estate e tutti i buoni sapori che porta con sé, basta un tocco di creatività! E se cerchi ispirazione… la trovi sempre nel nostro blog!

Total votes: 13

Preparazione

  1. PARMIGIANA DI MELANZANE

Niente frittura, niente ore con il forno acceso: la parmigiana di melanzane estiva è rapida e ti richiederà soltanto di accendere il fuoco sotto alla griglia per il tempo necessario a cuocere 4 fette di melanzana a persona. Dopo averle grigliate salale e aggiungi un filo d’olio EVO, quindi sopra di esse adagia una dadolata di pomodorini conditi con olio e origano e termina aggiungendo mozzarella a cubetti. Una foglia di basilico et voilà!

 

  1. LA MINESTRA DELLA DOMENICA

Poche certezze, ma tra queste c’è sicuramente la scarsa voglia di cucinare la domenica sera, motivo per cui per tutto l’inverno ripieghiamo su minestre, minestrine e passate. Cambiare abitudini? E perché mai! Ecco un bel gazpacho per rilassarsi anche l’ultima sera del weekend senza stare ore davanti alle pentole.
Inizia spellando i pomodori, elimina i semi e frulla la polpa. Poi taglia un cetriolo a fettine sottili, salale e lasciale riposare per 10’ (in questo modo perdono l’amaro). Taglia a velo due cipolline novelle, mentre in una ciotola emulsiona l’olio con il succo di limone, un pizzico di sale e uno di pepe. A questo punto unisci le fettine di cetriolo al frullato di pomodoro, poi le cipolline e infine prezzemolo e basilico tritati. Regolate di sale e pepe e intanto mescolate con cura: et volià!
Tenete in frigo fino al momento di portare a tavola.

 

  1. NON LA SOLITA PASTA

Ecco un’alternativa sfiziosa, vegan e leggera alla pasta: gli spaghetti di zucchine (zoodles)!
Per prepararli è necessario l’apposito apparecchio (trovabile in qualsiasi negozio di utensili da cucina) in cui inserire le zucchine una volta lavate e mondate, per poi ottenere dei veri e propri “fili” di verdura. A questo punto prepara un condimento estivo facendo saltare in padella pomodorini tagliati in quattro, olive e uno spicchio d’aglio. Aggiungi gli zoodles e mescola delicatamente continuando a cuocere per 1-2 minuti… et voilà, sono pronti! Il bello di questo piatto è che puoi gustarlo anche freddo.

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!