Ingredienti

  • 1 verza
  • 2 porri
  • 4 patate
  • 150 gr di Fontina DOP
  • 5/6 gherigli di noce
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • Sale e pepe
Total votes: 63

Viaggio Veggie (in giro per l'Italia) a cura di Silvia Censi

 Un viaggio attraverso le varie regioni italiane alla scoperta dei prodotti orticoli tipici e alla ricerca di un nuovo modo di cucinarli. Attraverso i piatti della penisola, cercheremo di scoprire quali sono le eccellenze del territorio e le utilizzeremo per creare ricette “veggie” dal  retrogusto tradizionale. Come un promemoria che ci permetta di ricordare le specialità del nostro paese, regione per regione. Una rubrica itinerante con particolare attenzione alla stagionalità dei prodotti.

 Valle D’Aosta: Una delle regioni più piccole d’Italia ma non per questo meno ricca. Riserve naturali, castelli e le splendide Alpi racchiudono un’atmosfera di tempi passati. Tra valli e rilievi montuosi si alternano cultura, artigianato e patrimonio enogastronomico. 

 Motivazione: Abbiamo scelto ingredienti che potessero rispecchiare la tradizione culinaria come le patate e la verza, spesso presenti nelle zuppe valdostane. Essendo poi la tradizione casearia di grande importanza, non potevamo dimenticare la fontina DOP dal sapore inconfondibile. E infine le noci che in Valle d’Aosta trovano il clima ideale per esaltare le loro caratteristiche. Un piatto semplice che scalderà le vostre giornate.

Preparazione

Pelate e tagliate le patate a cubetti, cuocete in acqua bollente salata per 2/3 minuti.

Scolate e saltate in padella con 2 cucchiai di olio evo fino a quando risulteranno dorate.

Tagliate i porri a rondelle; in un’altra padella fateli stufate con olio evo, sale, pepe e se necessario allungate con acqua calda.

Sbollentate le foglie di verza in acqua salata fino a quando saranno morbide. Scolate e disponete sul fondo di quattro ciotole in modo da formare dei cestini. Mettete sul fondo di ognuna una fettina di fontina.

Unite le patate ai porri e versate nelle quattro ciotole aggiungendo altra fontina a striscioline.

Servite con gherigli di noce e prezzemolo.

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!