Ingredienti

  • 250 g di focaccia al rosmarino o pane tipo ciabatta
  • 250 g di pomodori ciliegini
  • ½ cespo di Salanova® Cappuccio verde
  • ½ cespo di Salanova® Foglia di quercia rossa
  • 500 g di gamberi, parzialmente puliti
  • 1 spicchio d'aglio finemente tritato
  • 1 cucchiaio di rosmarino secco
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • Sale marino e pepe nero appena macinato
  • 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • 150 g di olive verdi denocciolate
  • 1 mozzarella di bufala (150 g) tagliata a pezzetti

Autore della ricetta

Salanova® Lovers

Salanova® Lovers

Agricoltore / produttore

Leggi tutto
up

La cucina italiana è unica nel suo genere in quanto stupisce sempre. Questa insalata italiana a base di Salanova® mette insieme tutti i sapori ed i colori del Mediterraneo.

Preparazione

1. Preriscaldate il forno a 180 ° C. Dividete la focaccia in piccoli pezzi e disponete i pezzi ottenuti su una teglia foderata con carta da forno, coprendo i due terzi della superficie. Cuocete in forno per 15 minuti. Dopo 5 minuti, aggiungete i pomodori copendo la restante superficie della teglia. Lasciate in forno fino a quando il pane sarà croccante e i pomodori ben arrostiti.

2. Sgusciate i gamberi e rimuovetene le interiora (potete lasciare la coda per decorazione). Mescolateli con l'aglio, l'olio d'oliva e il rosmarino, poi condite con sale e pepe. Scaldate una bistecchiera e cuocete i gamberi per circa 4 minuti o comunque fino a quando non diventano rosa.

3. Mescolate l'olio extravergine di oliva con l'aceto e condite a piacere con sale e pepe.

4. Rimuovete metà del cespo dalla lattuga con il detorsolatore Salanova® o con un coltello. Lavate e asciugate le foglie, poi mettetele in una ciotola grande e poco profonda. Cospargete la Salanova® con il condimento e mescolate assieme alle olive, la mozzarella, i crostini di focaccia e i gamberi.


Consiglio: utilizzate il detorsolatore Salanova® per tagliare metà del cespo così le altre foglie resteranno attaccate alla base. Potrete conservare in frigo la restante metà di Salanova® e utilizzarla successivamente.