Ingredienti

  • 250 g di pomodori Solarino
  • 4 friselle
  • un cetriolo
  • una cipolla rossa di Tropea piccola
  • 90 g di feta

Ingredienti per il condimento

  • olio extra vergine d'oliva
  • un cucchiaino di origano secco
  • sale
  • pepe nero
  • 6 foglie di menta fresca

Autore della ricetta

Roberta Castrichella

Roberta Castrichella

Food blogger / scrittore

Il mio nome è Roberta Castrichella, ma in pratica, per tutti sono Robysushi. Non parlo di sushi, ma lo mangio. Trent’anni, anzi trentuno, romana, ingegnere e tanti anni passati a seguire la... Leggi tutto

Estate. Caldo. Pomodori Solarino. Puglia. 
Se dovessi chiedervi di dirmi qual è la prima ricetta che vi viene in mente leggendo queste quattro parole, quale sarebbe la vostra risposta?

La mia, è sicuramente Frisella. Si, perchè se devo pensare ad un piatto estivo, gustoso, saporito e leggero tipico della Puglia, non posso non pensare alla frisella, uno dei prodotti tipici del Salento, che sono sicura tutti conoscete. In estate, la frisa, o frisella, è immancabile sulle tavole pugliesi, e io ho pensato che sarebbe stata perfetta da condire con i Pomodori Solarino, la cipolla rossa, la feta, un pizzico di origano e abbondante bmenta fresca. Un insieme di ingredienti freschi e super estivi, che creano un mix di sapore davvero unico, e si sposano perfettamente con il sapore rustico della frisella. 

E allora, siete pronti a scoprire come preparare queste frise? Ecco la ricetta!

 

Total votes: 3

Preparazione

Tagliate a rondelle i pomodori Solarino. 
Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a cubetti piccoli.
Sbucciate la cipolla e tagliatela a rondelle.
Sbiciolate la feta.
Unite tutti gli ingredienti insieme, condite con olio evo, sale, pepe nero, origano e menta a pezzetti. Girate bene e lasciate insaporire per almeno 15/20 minuti. 

Bagnate leggermente le frise sotto l'acqua corrente poi posizionatele su un vassoio da portata. 

Aggiungete il condimento sopra ad ogni frisella, e bagnatele con il sughetto che si è formato dai pomodori. Aspettate 5 minuti, in modo che la frisella possa assorbire il sugo ed insaporirsi bene, poi servite. 

 

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!