Ingredienti

  • 250 g di cous cous
  • 2 melanzane medie
  • 3 cucchiai di uvetta
  • 1,5 cucchiai di capperi dissalati di Pantelleria
  • 1 cucchiaio di mandorle di Noto
  • 1 cucchiaio di pistacchi di Bronte DOP
  • 1 spicchio di aglio
  • 450 ml di brodo vegetale
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • Menta
  • Olio evo
  • Sale di Trapani
  • Pepe
Total votes: 13

Viaggio Veggie (in giro per l'Italia)

a cura di Silvia Censi

Un viaggio attraverso le varie regioni italiane alla scoperta dei prodotti orticoli tipici e alla ricerca di un nuovo modo di cucinarli. Cercheremo di scoprire quali sono le eccellenze del territorio e le utilizzeremo per creare ricette “veggie” dal retrogusto tradizionale. Come un promemoria che ci permetta di ricordare le specialità della nostra penisola, regione per regione. Una rubrica itinerante con particolare attenzione alla stagionalità dei prodotti.

La Sicilia è una regione fortemente legata alla cultura del cibo nella sua forma più genuina; terra di leggende e di arte. Simbolo di un’Italia legata alle tradizioni e alla bellezza. Un’isola unica in cui lo splendido mare dialoga alla perfezione con le colline. Un saliscendi in cui perdersi porterà sempre ad una sorpresa; che sia il parco fluviale dell’ Alcantara, quello dell’Etna, la riserva dello Stagnone o le magnifiche città che racchiudono tesori dell’arte greca, romana, bizantina ed islamica per citarne solo alcune. 

Essendo una regione particolarmente influenzata dalle colonizzazioni passate, abbiamo scelto il tipico cous cous per raccontare il suo legame con il mondo arabo. Per tornare alle radici abbiamo poi deciso di utilizzare la melanzana, regina della cucina siciliana e protagonista di moltissimi piatti tipici. Non potevamo tralasciare i saporitissimi capperi e nemmeno mandorle e pistacchi che conferiscono croccantezza al piatto. Il tutto ovviamente condito con sale di Trapani ed erbe aromatiche per ricordare i profumi di questa terra.

 

Preparazione

Mettete il cous cous in una ciotola abbastanza grande, condite con olio e sale. Scaldate il brodo vegetale e versatene 250 ml sul cous cous. Tagliate la melanzana a cubetti e saltate in padella con due cucchiai di olio evo e l’aglio pelato, aggiustate di sale e pepe. Dopo pochi minuti togliete l’aglio e aggiungete i restanti 200ml di brodo, l’uvetta e lasciate cuocere a fuoco basso. Quando le melanzane iniziano ad asciugarsi aggiungete i capperi, qualche foglia di menta e di basilico. Alzate il fuoco e fate saltare pochi minuti, aggiungete il cous cous che nel frattempo avrà assorbito il brodo e amalgamate il tutto. Profumate con basilico e prezzemolo. Servite con mandorle e pistacchi tritati grossolanamente.

 

Want to stay up-to-date? Subscribe to our newsletter!