Blog

Coltivare le verdure

Kaki: le mele d'Oriente

Il kaki è un frutto originario della Cina, noto anche con il nome di “Mela d’oriente”. Dalla Cina ha iniziato ad espandersi nei paesi limitrofi e nel 1800 è arrivato in Europa. In Italia si è diffuso in particolare in Emilia Romagna, dove i soci produttori di Apofruit Italia della Romagna coltivano i Kaki a marchio Solarelli.

Sotto la sottile buccia, facilmente asportabile, si cela la tenera polpa del kaki, che ha un sapore delicato ma allo stesso tempo dolce. I kaki Solarelli appartengono alla tipologia “rosso brillante”, che si differenzia da quella classica per il colore particolarmente acceso e la buona consistenza della polpa, caratteristica che permette di gustare questo frutto più comodamente.

Il kaki è un frutto energetico: apporta circa 65 chilocalorie per 100 grammi di prodotto. Tra le sue proprietà nutritive troviamo una buona quantità di zuccheri, che lo rendono sconsigliato a chi soffre di diabete, alcune proteine e pochi grassi; ha inoltre una buona quantità di vitamina C ed è ricco di beta-carotene. Una caratteristica fondamentale del kaki è che possiede una grande quantità di fibre, e mostra un'efficace azione diuretica perché ricco di calcio e potassio che aiutano a liberarsi dei liquidi in eccesso.

I frutti del Kaki sono prevalentemente dedicati al consumo fresco, e non alla trasformazione industriale, anche se fette di kaki essiccato artigianalmente sono molto apprezzate dai consumatori.

Lo staff tecnico Solarelli garantisce un elevato standard qualitativo dei prodotti, poiché i kaki sono confezionate sul luogo di coltivazione, e commercializzati quando la stagionalità aiuta ad esprimerne la massima qualità e dolcezza.

 

Kaki: le mele d'Oriente

Storia di insalata di

Solarelli

Solarelli

Agricoltore / produttore

Un marchio per riscoprire il meglio per sapore, freschezza, profumo e dolcezza autentica dei prodotti della nostra terra. Una scelta di frutta e verdura coltivata esclusivamente in Italia, nelle... Leggi tutto