Ingredienti

  • Per la pasta:
  • 750 g Farina tipo 0
  • 250 g farina integrale
  • ½ l Acqua
  • 60 g Olio extravergine d'oliva
  • 35 g lievito fresco
  • 10 gr Zucchero
  • 20 g Sale
  • Per il ripieno:
  • 1 cespo di endivia
  • 3 cucchiai di olive taggiasche
  • 10 acciughe
  • 2 cucchiai di capperi

Autore della ricetta

Il Salotto di Penelope

Il Salotto di Penelope

Chef / ristorante

Una scuola di cucina, ma non solo. Siamo Barbara e Valeria, ed avendo respirato aria di cucina fin dalla nascita, tra ristoranti e catering abbiamo fondato “Il salotto di Penelope”, a Bologna. Leggi tutto
up

 Per pizzette non convenzionali...ecco una versione "veggie".

 

Preparazione

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero – questa operazione serve per attivare il lievito.

Disporre la farina  a cratere sulla spianatoia e versarvi dentro l’acqua tiepida con  il lievito, l’olio e lo zucchero un poco per volta quando l’impasto ha preso forma aggiungere il sale – sempre per ultimo altrimenti il sale brucia il lievito.

Lavorare con cura in modo da rendere l’impasto liscio  ed uniforme quindi lasciarlo riposare coperto da un canovaccio per almeno due ore finché avrà raddoppiato il suo volume. Lasciare lievitare a lungo permette una maggiore digeribilità poiché si permette ai lieviti di produrre una maggiore quantità di anidride carbonica.

A lievitazione ultimata rompere la lievitazione e con il mattarello stendere una  sfoglia non troppo sottile. Tagliare con un coppa pasta tanti dischi.

Lavare l’insalata, tagliarla grossolanamente esaltarla in padella con olio e aglio. Lasciar cuocere un paio di minuti. Ricoprire una teglia con la carta forno aggiungere endivia, olive, capperi e acciughe, infornare la teglia in forno gia caldo a 200° e lasciarla cuocere finche non sarà completamente cotta, circa 10/15 min.