Ingredienti

  • 250 grammi di spaghetti di riso secchi
  • 300 grammi di petto di pollo
  • 1 litro di brodo di pollo
  • 200 ml di latte di cocco
  • Succo di mezzo lime
  • 1 mazzo di carote
  • 150 grammi di germogli di fagiolo
  • 250 grammi di broccoli
  • 1 mazzetto di cipollotti
  • A piacere: cetriolo, peperoni, ravanelli e tutte le verdure che vi piacciono
  • Sfoglie di riso

Ingredienti per il condimento

  • 1 peperoncino piccante tagliato a rondelle
  • 1 spicchio d'aglio tagliato a pezzetti
  • 1 cm di radice di zenzero grattugiata
  • 10 foglie di basilico tagliate a stricioline
  • 10 pomodorini ciliegini, tagliati a metá e spremuti (usatene solo il succo)
  • Succo di 1 limone
  • Circa 3 cucchiai di olio d'oliva
  • A piacere: mezzo cucchiaino di zucchero di canna o di goela djawa (zucchero di palma)

Autore della ricetta

Larisse

Larisse

Food blogger / scrittore

Cucinare e creare ricette sono le mie passioni da molti anni e devo dire che la maggior parte del mio tempo lo passo in cucina. Nel 2010 ho deciso di farne una professione, creando il marchio... Leggi tutto
up

Sempre piú spesso vengono aggiunti ingredienti alle insalate per renderle un piatto completo, ad esempio cereali come il couscous, la pasta o il bulgur. Purtroppo peró qualche volta l'aggiunta di certi ingredienti puó essere negativa per chi soffre di intolleranze o allergie alimentari.
Una delle allergie piú diffuse é al glutine e per questo oggi vi presento una ricetta accessibile a tutti, ma anche buona per tutti!

A me piace servire questa insalata come involtini primavera: é perfetta per i pick nick o per essere portata al lavoro per il pranzo. Ma se non vi piacciono le sfoglie di riso, potete anche presentarla come insalata classica.

Preparazione

Mettete gli spaghetti di riso in una casseruola con dell'acqua bollente (l'acqua deve coprire gli spaghetti). Lasciateli riposare finché gli spaghetti non saranno morbidi, coprendo la casseruola con della pellicola trasparente. Fate attenzione a toglierli dall'acqua solamente poco prima di utilizzarli, in modo tale da non farli appiccicare troppo.

Mettete il brodo di pollo in una pentola, aggiungeteci il latte di cocco ed il succo di lime. Portate ad ebollizione, in seguito aggiungete il petto di pollo e lasciatelo cuocere a fuoco lento, finché non si sará ammorbidito. Quando sará pronto spegnete il fuoco e lasciatelo riposare per alcuni minuti.

Facendo attenzione a non scottarvi, tirare fuori il petto di pollo dal latte di cocco e tagliatelo a pezzettini con le mani.

 

Mentre il pollo sta cuocendo, potete preparare gli altri ingredienti:

Pelate le carote e tagliatele a julienne.

Lavate ed asciugate i germogli di fagiolo.

Separate le teste dei broccoli e lasciatele bollire per alcuni minuti, finché non saranno al dente. Fate attenzione a non farle bollire troppo, poiché diventeranno troppo morbide.

Tagliate i cipollotti a strisce sottili.

 

Per la vinaigrette:

Mescolate tutti gli ingredienti ed utilizzate la vinaigrette come salsa per gli involtini.

 

Preparazione degli involtini:

Mettete una ciotola con dell'acqua fredda vicino al vostro piano di lavoro. Mettete le sfoglie di riso nell'acqua una ad una per non farle appiccicare l'una con l'altra. Fate attenzione al timing poiché se le lasciate troppo tempo diventeranno appiccicose ma se le lasciate per troppo poco non saranno abbastanza flessibili. Per essere sicuri, fate un esperimento con la prima sfoglia.

 

Procedimento:

Tirate fuori la sfoglia di riso dall'acqua e sistematela sul piano di lavoro (un piano di lavoro non aderente é la migliore soluzione).

Fate una riga di ripieno utilizzando gli spaghetti, le verdure ed il pollo.

Chiudete le parti superiore ed inferiore dell'involtino, poi arrotolate la parte piú lunga su se stessa, in modo da chiudere il ripieno all'interno.

Sistemate gli involtini su un piatto da portata, coprendoli con un canovaccio per non farli seccare troppo.
 

 

Informazioni aggiuntive

Vorreste prepararli in anticipo? Potete conservarli in frigo fino ad un giorno.

Per una presentazione perfetta, tagliate gli involtini a metá prima di servirli.