Ingredienti

  • Bulghur
  • Olio d'oliva
  • Succo di limone
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo
  • Pomodori
  • Cetrioli
  • Cipolla rossa
  • Houmous
  • Costine di agnello
  • Mix di spezie marocchine

Ingredienti per il condimento

  • Yogurt al naturale
  • Menta fresca
  • Cetrioli
  • Spicchio d'aglio
  • Succo di limone

Autore della ricetta

James Bertram

James Bertram

Cuoco amatoriale

Leggi tutto
up

Io e mia moglie amiamo viaggiare e provare cibi esotici. Anche se questa ricetta è probabilmente lontano dai piatti originali o reali del Nord Africa e del Medio Oriente, ci fa comunque ricordare il nostro viaggio a Marrakech. Il Tabbouleh è ottimo servito da solo come fresca alternativa ad un'insalata per accompagnare altri piatti e va particolarmente bene da abbinare alla carne cotta al barbecue. L'aggiunta dell'agnello marocchino speziato e dell'houmous fanno di questa insalata un vero e proprio pasto sano ed equilibrato.

Preparazione

Non ci sono quantitativi fissi per preparare questo piatto, ma si va in base ai gusti. Meglio sperimentare un po' e vedere che cosa piace di più e regolarsi di conseguenza. Per preparare il bulghur aggiungere circa 1/4 di tazza per porzione in una ciotola con acqua bollente sufficiente a coprire il quantitativo di bulghur. Condire con sale e pepe, olio d'oliva e succo di limone. Mescolare insieme il tutto, poi coprire con della pellicola trasparente e mettere da parte per far raffreddare (meglio per tutta la notte). Rimuovere il bulghur dal frigo, sgranarlo con una forchetta e trasferirlo in una terrina capiente. Tritare il prezzemolo (non troppo uniformemente perché trattasi di piatto rustico!). Rimuovere i semi dai pomodori (occorre 1 pomodoro di dimensioni medie per persona) e tagliarli insieme ai cetrioli (circa 6-7cm a persona), a pezzetti di circa 1 cm cad. Tagliare finemente la cipolla rossa e aggiungerla al bulghur insieme al prezzemolo, ai pomodori e ai cetrioli. Aggiungere un po' di olio e limone, condire con sale e pepe a piacere. Mescolare accuratamente. L'agnello deve essere strofinato con le spezie. Mia moglie ed io abbiamo avuto la fortuna di procurarci qualche marsala garam marocchino nel souk di Marrakech, ma va bene anche un mix di spezie comprato in un negozio marocchino. Meglio lasciare riposare l'agnello per 30 minuti dopo aver aggiunto le spezie, quindi cuocerlo sul barbeque a un fuoco vivo fino ad ottenere una cottura media. Far raffreddare per 5 minuti e poi tagliarlo sottile. Opzionale: aggiungere un condimento a base di yogurt amalgamato con menta e cetriolo. Tritare grossolanamente la menta e tagliare un cetriolo a fettine sottili. Sminuzzare mezzo spicchio di aglio. Aggiungere questi ingredienti ad un po' di yogurt naturale e condire con succo di limone a piacere.

 

Informazioni aggiuntive

Per servire disporre il Tabbouleh all'estremità della circonferenza di una ciotola poco profonda. Mettere al centro una manciata di houmous e le fettine di agnello sul Tabbouleh. Il condimento con la salsa di yogurt è opzionale, ma può essere posta sopra l'agnello come variante rinfrescante di questo piatto. Il Tabbouleh può essere utilizzato anche come insalata a sé, per accompagnare altri piatti. Si abbina particolarmente bene con la carne cotta al barbecue.