Ingredienti

  • g. 400 Cavatelli freschi
  • Per le bietole:
  • g. 300 Bieta erbetta surgelata
  • n. 1/2 Spicchio aglio
  • g. 10 Acciughe salate
  • ml. 30 Olio extra vergine oliva Pugliese
  • g. 20 Cipolla a cubetti
  • g. 40 Pomodori secchi
  • g. 5 Peperoncino
  • Per la crema di broccoletti:
  • g. 200 Broccoli rosette
  • n. 1/2 Spicchio aglio in camicia
  • ml. 20 extra virgin olive oil
  • Per la finitura:
  • g. 20 Bottarga di tonno
  • g. 20 Olive nere
  • g. 20 Ricotta salata

Autore della ricetta

Sergio Ferrarini

Sergio Ferrarini

Chef / ristorante

La mia famiglia avrebbe voluto che io scegliessi una scuola ad indirizzo tecnico, ad esempio ragioneria, ma io avevo deciso di diventare cuoco come il papà del mio compagno di giochi! Leggi tutto
up

I cavatelli ("cavatiell" in dialetto molisano) sono una pasta tradizionale molisana, successivamente acquisita da parti della Puglia. Sono una pasta lavorata a mano ricavata con un impasto di farina e acqua (a volte anche con patate) hanno una forma allungata con una incavatura all'interno. I friariélli sono le infiorescenze appena sviluppate della cima di rapa, utilizzate in preparazioni alimentari tipiche della cucina napoletana e della cucina romana (a Roma sono chiamati broccoletti). Vengono consumati, sotto altri nomi (ad es. rapini, broccoletti, broccoli di rape) anche in altre zone d'Italia, in Galizia (Spagna) e Portogallo (grelos) e nella cucina cinese.

Preparazione

 Per le bietole: Cuocere  le bietole in una casseruola senza acqua a fiamma bassa per dieci minuti con un coperchio. Scolare e lasciare un po’ d’acqua di cottura a parte. In un sauté  versare l’olio e stufare la cipolla a cubetti, aggiungere il filetto di acciuga tagliato e il pomodoro secco, il peperoncino e del timo lasciando insaporire per due minuti a fiamma bassa, aggiungere le bietole tagliuzzate e spegnere la fiamma.

Per la crema di broccoletti: In una casseruola versare l’olio e rosolare leggermente l’aglio tritato lasciando insaporire per tre minuti a fiamma bassa, aggiungere le rosette di broccoli e un po’ d’acqua lasciandoli cuocere per dieci minuti. Appena cotti frullare ad immersione e aggiustare di sale e pepe.

Finitura e presentazione: Cuocere la pasta come di consueto, scolare e mettere nel sauté  con le bietole, amalgamare con del parmigiano e un filo d’olio. Distribuire la crema di broccoletti in quattro piatti fondi caldi, sopra i cavatelli, attorno le olive, il peperoncino e la polvere di bottarga.