L'Unità per l'orticoltura in ambiente controllato (CEH) di Chisholm Cranbourne è una struttura unica nel suo genere in Australia ed è stata pensata per promuovere lo sviluppo dell'industria ortofrutticola in ambiente controllato a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

“Questo è un periodo pieno di novità per l'industria del settore e per Chisholm,” dice il Direttore delle Tecnologie Sostenibili di Chisholm.

“La struttura dispone degli aggiornamenti tecnologici più recenti in fatto di coltivazione in serra, facilitando a tutti i livelli l'aggiornamento di questo dinamico settore.” Grazie a una serie di percorsi formativi computer-based e pratici accreditati, la nostra struttura ha reso Chisholm il punto di riferimento principale per i servizi formativi e tecnologici per l'industria ortofrutticola in ambienti controllati dello stato di Victoria, ma anche a livello nazionale e globale.

“Utilizziamo le tecnologie ortofrutticole dei migliori fornitori del mondo e siamo riusciti a creare una struttura che permette agli studenti di acquisire competenze all'avanguardia, imponendosi come leader di questo settore in tutta l'Australia,” dice Tony Bundock, professore di Orticoltura e Conservazione del territorio a Chisholm.

La serra funge da piattaforma educativa e produttiva. I corsi offerti includono la Certificazione III e IV in Produzione di orticoltura, Tecnico di serra, Manipolazione degli alimenti e Analisi dei rischi e dei punti critici di controllo. “La serra deve anche funzionare da vetrina per le innovazioni tecniche di questo settore,” aggiunge Bundock. “Incoraggiamo scambi e visite con gruppi di studenti provenienti da altre istituzioni, coltivatori e membri della comunità". “Crediamo nel principio per cui se i giovani si interessano alle diverse carriere che è possibile intraprendere in questo settore, l'intera industra ne trarrà beneficio.”

Il raccolto viene poi impiegato all'interno delle cucine del dipartimento Ristorazione di Chisholm, per dare agli studenti di orticoltura la possibilità di seguire il prodotto dalla coltivazione alla tavola.

Karan Pradhan, studente in Produzione di orticoltura, racconta di come il corso sia impegnativo ma affascinante. “Il primo raccolto è stata una vera sfida, perchè dovevamo impiegare sistemi che avevamo appena incominciato a studiare. Il prossimo raccolto sarà tutto più semplice,” dice Karan. “Solo poche persone in Australia riescono a entrare in una scuola come questa, perciò credo che la mia carriera ne trarrà grandi benefici.”

Guarda gli studenti della Chisholm TAFE Hospitality Students mentre preparano un'insalata

Commenti